#rewind

La risata irrequieta e impaziente
Nel ricordo di scene bizzarre
Passate e fermate nel tempo
Una voce distante spenta
Incostante
Inclemente il distacco
La paura di trovarsi all’interno
Di folli e invadenti pensieri
Unico espediente retrocedere
Per respirare.
E la storia si ripete.
Fotogrammi già visti
Sensazioni già provate sulla pelle
Chi si ferma è perduto
Ci riecheggia in testa.
E inizio a diventare una presenza sinistra
Mentre mi allontano
Per non fermarmi.

image

Advertisements